Flora Riserva Naturale Monte Casoli - Bomarzo (VT)

L’indagine si è svolta nel periodo dal 2000 al 2011 nel territorio della Riserva Naturale Monte Casoli di Bomarzo (Bomarzo, VT). Sono state censite più di 700 entità delle quali sono conservati in erbario 969 saggi.

Tra queste vanno ricordate soprattutto: Spergula pentandra, Ajuga genevensis, Lotus conimbricensis, Asplenium adiantum-nigrum subsp. adiantum-nigrum, Ceterach officinarum subsp. officinarum, Teesdalia coronopifolia, Trifolium subterraneum subsp. oxaloides, Tuberaria praecox, Quercus virgiliana, Periballia minuta, Tillaea muscosa e Ophrys argentaria.

 

Bibliografia di riferimento

Flora della Riserva Monte Casoli di BomarzoMagrini S., 2003-2004 (ined.). Flora e lineamenti vegetazionali della Riserva Naturale Monte Casoli di Bomarzo (VT). Tesi di laurea, Fac. di Scienze MM.FF.NN. Università degli Studi della Tuscia.

Magrini S., 2004. Flora e vegetazione della Riserva Naturale Monte Casoli. In: Donadono L. (Ed.), Bomarzo. Architetture fra natura e società: 55-66. Gangemi Editore, Roma.

Scarfone A., 2008-2009 (ined.). Contributo alla flora della “Riserva naturale Monte Casoli di Bomarzo” (Prov. Viterbo). Tesi di Laurea, Fac. di Agraria. Università degli Studi della Tuscia.

Scoppola A., Magrini S., Celestini M., 2013. La flora vascolare. In: Onofri S., Magrini S., Ripa C. (a cura di), Flora della Riserva Naturale Monte Casoli di Bomarzo. Piante, licheni, funghi e galle: 31-51.

Tutti i diritti riservati